Naturopatia Spagyrica

La Naturopatia Spagyrica è una metodologia naturale per il riequilibrio della persona nelle tre dimensioni di corpo, anima e spirito.

Si fonda sulla medicina alchemica di Paracelso e si avvale dei suoi raffinati strumenti di indagine, dei suoi potenti rimedi naturali e del lavoro interiore con il simbolo.

Questa conoscenza, espressione di una tradizione millenaria, garantisce un approccio rigoroso alla ricerca della salute e della consapevolezza di sé.

Si rivolge a tutti coloro che desiderano comprendere alla radice il proprio funzionamento, il senso dei propri sintomi e come poterli trasformare, divenendo così il centro della propria rinascita.

Offre un aiuto profondo per:

attivare i processi di autoguarigione e risolvere le più svariate problematiche sia acute che croniche;

armonizzare le emozioni e i pensieri;

conoscere la propria costituzione e i propri talenti e poterli valorizzare;

decodificare la sfida in cui ci si trova al presente e quali risorse utilizzare per superarla;

– sperimentare una connessione più profonda con l’essere, attraverso l’esplorazione della propria vita simbolica. 

“Spagyria” significa “estrazione dei doni divini“: ciò si riferisce tanto a quelli delle piante da cui si ottengono i rimedi, quanto a quelli della persona, la cui fioritura è l’obiettivo ultimo di ogni percorso che si rifaccia a una tradizione.

Gli strumenti sono due:

I rimedi

I rimedi, preparati di piante in gocce, si distinguono da qualsiasi altro tipo di preparato naturale in quanto purificati, completamente assimilabili, completi di ogni parte della pianta e attivi tanto sul piano fisico quanto sui piani più sottili. Per questo la loro efficacia è molto maggiore, più rapida, profonda e armonica.

Usati secondo i criteri della tradizione, essi riequilibrano la persona senza la necessità di “crisi di guarigione”, presenti in ogni altra tecnica naturale.

Le pratiche immaginative

Tradizionalmente, l’immaginazione è lo strumento con il quale in Alchimia si esplorano gli Arcani (gli archetipi invisibili) nascosti nelle cose, e con il quale si può entrare in contatto con le regioni ignote del proprio essere. Applicata in modo dolce, protetto e graduale, l’immaginazione è uno straordinario veicolo di autoconoscenza.

Come si svolge

I cicli di trattamento prevedono un incontro al mese della durata di circa un’ora.

Al primo incontro, il tema su cui lavorare viene inquadrato secondo il simbolismo alchemico e viene formulata la strategia di trattamento con i rimedi spagyrici. Gli incontri successivi sono dedicati a verificare i miglioramenti conseguiti e ad aggiornare il lavoro alle trasformazioni compiute, fino a stabilizzazione, mentre procede l’esplorazione del simbolismo inerente i temi trattati.

N.B. Conformemente ai principi della Naturopatia, la nostra proposta non è una terapia medica, ma una disciplina atta a promuovere con mezzi naturali la consapevolezza di sé e i processi naturali di autoguarigione dell’organismo.

Leggi anche la Guida alla Naturopatia Spagyirica

Rosa Renzoni, Naturopata

Stefano Riccesi, Filosofo esperto in pratiche immaginative

Info: spazioartemia@gmail.com – 3288227830

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: